AROMA30

aroma30 è un marchio dalla forte componente artigianale: i capi, unici o in edizione limitata, sono realizzati secondo un concetto seasonless, con capsule composte da nuovi outfit affiancati ai capi continuativi del brand. Ogni pezzo è realizzato su richiesta del cliente finale, attraverso l’e-commerce o con appuntamento in studio, mentre il rapporto con i buyers si basa su collaborazioni nello sviluppo di collezioni disegnate appositamente per il negozio.
La realizzazione dei capi è connotata da una forte spinta etica: scelta di laboratori locali a conduzione familiare, uso di composizioni tessili non sintetiche, metodi di realizzazione “no waste” (grazie anche alla ricerca di tessuti upcycled) e collaborazioni con aziende che si impegnano a ridurre l’impatto della produzione tessile sull’ambiente.

Michela Fasanella, designer e fondatrice del marchio, inizia il suo percorso presso gli uffici stile di Valentino e Salvatore Ferragamo, dopo gli studi presso l’Accademia di Costume e Moda di Roma e il Central St. Martins College di Londra. Oltre ad occuparsi del suo brand, lavora come designer freelance e come docente all’Accademia di Costume e Moda.

Il focus dei capi è concentrato sulle lavorazioni su tessuto e sulla sostenibilità: utilizzo di tessuti upcycled e tinture naturali realizzate artigianalmente secondo le tecniche tradizionali di mordenzatura con soia e colorazione estratta da foglie, legni e spezie. I colori ottenuti dalla tintura vegetale sono spesso irripetibili, rendendo il capo unico per effetti e lavorazioni. I nuovi pezzi saranno poi affiancati ai capi continuativi del brand, secondo una filosofia che si discosta dalla stagionalità delle collezioni e dalla produzione in serie per concentrarsi sulla realizzazione di capi dall’etica “slow” basata sul servizio su richiesta.