BLASTED SKIN

Blasted Skin è un marchio italiano di accessori non convenzionali: bustini per donna con doppia funzione da indossare sopra gli abiti come accessori o come lingerie; ma anche cinture, girocolli e polsini in stile geometrico.

La materia prima è rigorosamente Made in Italy. Pelle conciata al vegetale, senza sostanze tossiche al fine di ridurre l’impatto ambientale e garantire un ciclo produttivo sostenibile.

La prima collezione Blasted Skin prende vita dalla dedizione della designer Federica Sivieri. Diplomata dell’Accademia di Belle Arti di Roma, ha mosso i primi passi negli atelier cine-teatrali a Roma per poi perfezionarsi a Parigi e a Londra presso la Central Saint Martins. Ha lavorato per marchi della Haute Couture parigina dove ha affinato la sua attenzione al dettaglio e al lusso.

Con il suo ritorno a Roma, la designer vuole celebrare l’amore per la pelletteria italiana attraverso una prima collezione di accessori dall’allure sensuale in cui lo stile eterodosso sposa il rispetto per l’ambiente perché la sostenibilità oggi può e deve essere sexy.

 

La prima collezione di accessori Blasted Skin corrisponde alla stagione autunno inverno 2019/2020. Una gamma di bustini per donna dalla duplice funzione: sopra gli abiti per personalizzare un outfit o da intravedere sotto la scollatura di una camicia come lingerie. Inoltre cinture, girocolli e polsini tutti caratterizzati dal colore nero inteso come assenza di luce e simbolo dell’oscurità, mood della collezione. Il nero è articolato in molteplici texture. I dettagli intagliati donano un aspetto delicato alla pelle fino a renderla quasi pizzo, pur mantenendo intatta tutta la sua forza e resistenza. Le influenze della prima collezione Blasted Skin derivano da una matrice interculturale subconscia, che abbraccia l’arte pagana e religiosa, la geometria, così come gli archetipi del desiderio, esplorando il nostro legame nascosto con il caos.