GIULIA BARELA JEWELRY

I gioielli di Giulia nascono nel cuore di Roma, nell’Atelier di Piazza San Pantaleo, vero e proprio ingresso al più importante gioiello Barocco romano: Piazza Navona. L’Atelier è oggi la sede della GB Design e dei suoi collaboratori: design, sales & marketing, comunicazione e logistica. L’Atelier rappresenta il bozzolo dell’ispirazione, la fase embrionale del gioiello: lì è dove Giulia Barela, dal 2011 dà forma alle sue idee utilizzando l’antica tecnica scultorea della fusione a cera persa. Negli anni le vendite, i riconoscimenti, le esposizioni, la crescita creativa e artistica, l’ispirazione si moltiplica e i gioielli di Giulia scoprono nuovi orizzonti anche internazionali. Pur caratterizzando tutte le Collezioni con un’esclusiva impronta artigianale, Giulia Barela Jewelry è presente in circa quaranta punti vendita di assoluto prestigio sull’intero territorio nazionale e anche all’estero, dalla Francia alla Spagna, dal Giappone all’America.

OUROBOROS
L’Ouroboro è l’immagine di un serpente che si mangia la coda. Si tratta di una simbologia molto antica che rappresenta la totalità del tutto, l’infinito e la rinascita. La collezione ruota intorno a questa idea di circolarità e perfezione concentrica, cosi come la scelta delle pietre, madreperla, lapislazzuli, malachite e onice, poste di volta in volta in contrasto con le differenti colorazioni del metallo. Apparentemente immobile ma in eterno movimento, l’Ouroboro restituisce l’energia universale che si consuma e di continuo si rinnova. Collane, bracciali, anelli, sono pensati per una donna forte, carismatica, che si proietta ogni giorno verso nuovi orizzonti, grazie a un’energia speciale che proprio questa collezione manifesta.