MAISON DRESSAGE

MAISON DRESSAGE è il progetto di Matteo Dazzo, interior designer e fotografo formatosi in architettura, e Rossella Mancini, illustratrice e fashion designer. Inspirandosi nel nome a una delle discipline più affascinanti e rigorose dell’equitazione, i due designer sperimentano la versatilità di materiali naturali e resistenti – mixando pelle a concia vegetale, legni pregiati e ottone – per creare accessori e borse caratterizzati da una forte coerenza estetica, riconoscibili per l’eleganza minimalista del disegno e la pulizia delle forme. Dettagli di ispirazione fetish di harness, polsiere, collari e girocolli sono destrutturati e ricontestualizzati per creare accessori all’avanguardia che fungono da prolungamento dell’abbigliamento, tracciando linee e forme geometriche sul corpo di chi li indossa. MAISON DRESSAGE esplora la relazione contrastante tra istinto e disciplina, natura e severità, forza ed eleganza.

La serie TRAPÉZION è dedicata alla costante ricerca sulla sottrazione: il processo di eliminazione del non necessario per rivelare la bellezza dell’essenziale. Ispirata all’arte circense del trapezio, la collezione è progettata per rispondere al movimento del corpo di chi la indossa, mentre i suoi elementi si sostengono a vicenda in un delicato equilibrio attraverso oscillazioni e riposizionamenti. Le forme geometriche sono supportate da strutture minimaliste, e la silhouette emerge attraverso gli spazi vuoti creati da elementi sottratti. Conciata al vegetale, la pelle nera italiana crea volumi audaci e contorni rigorosi, contrastando il calore del noce italiano tagliato e curvato a mano, e il morbido bagliore degli elementi in ottone. La gomma naturale con finitura nero matte può sostituire la pelle, per una versione vegan-friendly di collane, choker e harness. TRAPÉZION è un gioco tra presenza e assenza, luce e oscurità, profondità e superficie.