MARCO PROIETTI

Marco Proietti trascorre la sua infanzia a Tivoli, città d’arte patrimonio dell’Unesco famosa per le sue ville. Da bambino resta incantato davanti agli abiti delle donne della sua famiglia e mostra i primi segni di un interesse profondo che lo porterà a scegliere la sua professione. A tredici anni ha già la convinzione che il suo futuro sarà nella moda. Inizia il suo percorso professionale con il gruppo Ittierre. È con Versus, linea giovane della Maison Versace, che il mondo degli accessori si apre a continue conquiste, con una serie di collaborazioni con altri brand, che lo porteranno a disegnare veri must-have indossati dalle più famose celebrity internazionali nel mondo della
musica e del cinema. Amante del colore e degli accostamenti inusuali, ossessionato dalla qualità sin nei minimi particolari, trae ispirazione dalla musica, dal cinema e dal design d’autore. Il suo stile estremamente glamour predilige forme che esaltano allure e sensualità, unendo attenzione nelle proporzioni e gusto nella ricercatezza.

«LEMIE NON SONO SCARPE, SONO DONNE.»
Iconiche, uniche ed incredibilmente glamour. Le creazioni Marco Proietti incantano in un perfetto equilibrio tra lusso contemporaneo e sofisticata allure. Sono create per essere elemento della vita delle donne e accento prezioso della loro eleganza, energia e femminilità. Ogni creazione possiede una profonda e definita personalità, una qualità che supera ed esalta le più alte tecniche artigianali di manifattura ed ogni componente è concepito per garantire il più alto comfort di calzata. Non nascono per completare un look, ma per esprimere l’essenza di un’emozione e poter rendere ogni donna una vera protagonista. La loro visione crea la scintilla di un desiderio che travolge, un amore a prima vista nella mente e nel cuore. Non sono sexy, sono sensuali. Perché Marco Proietti veste l’anima delle donne e le sue creazioni non sono soltanto una questione di piede.