OFFICINE 904

Il Brand è nato nel 2010 da Silvia Pavanello e Paolo Porcu Rodriguez. Il mondo creativo di OFFICINE904 è una formula nata per esprimere al massimo il concetto di semplicità. Dalla borsa e l’abbigliamento al packaging, dagli scaffali ai mobili, ogni oggetto è sviluppato seguendo la sintesi tra forma e funzionalità. Un laboratorio di stile che unisce un design essenziale e incisivo a raffinate textures materiche e cromatiche. Un autentico “marchio di fabbrica” che è il leitmotiv della ricerca del brand, dei suoi progetti e delle sue creazioni che nascono da un continuo e inarrestabile dinamismo creativo tra moda e design. Idee in movimento la cui filosofia progettuale si basa sullo standard “less is more” dell’ architetto Mies van Der Rohe che è concretizzato da linee minimali e forme uniche, in cui splende la brillante maestria artigianale del Made in Italy. L’estrema cura per i dettagli e un design esclusivo e senza tempo rende iconico ogni prodotto di OFFICINE904.

Ki.To. è un iconico capo giapponese rivisitato in chiave italiana per quanto riguarda le forme, i tessuti e la manifattura, che con grande orgoglio è toscana. Proprio per questo motivo abbiamo scelto l’acronimo “Ki.mono To.scano” per definirlo. Ki.To. è un capospalla versatile che arricchisce ogni stile, dal più semplice “jeans-tshirtsneakers” al più femminile con un vestito per la donna. Nella sua semplice unicità Ki.To. può essere indossato all’unisono da entrambi i sessi. I tessuti utilizzati per il corpo esterno sono uniti o fantasia, i filati sono di cotone e lino per l’estate, di lana, alpaca, e cachemire per l’inverno. Le fodere interne sono sempre colorate e diverse tra loro e ciò è reso possibile da un meticoloso lavoro di abbinamenti e da un efficiente lavoro di assemblaggio e cucitura grazie alle mani esperte delle nostre artigiane. Creando Ki.To abbiamo sviluppato anche l’Alter-Ego della nostra borsa iconica “Market Bag”, dalla quale vengono riprese numerose qualità quali la semplicità, l’ essenzialità, la pulizia nei tagli che sono pochissimi anche per Ki.To. in quanto il corpo centrale ed il rever frontale sono sviluppati da un unico pezzo di tessuto, questo per permettere al corpo di riflettere le personali proporzioni e farlo nostro nel vero senso della parola.