SUPERMARKET BAG

Fondata da Giulia Venturi nel gennaio 2016, Supermarket Bag è un marchio di borse con un’autentica anima italiana e un forte appeal internazionale, ispirato alla forma e alla funzionalità pratica delle tipiche borse della spesa.
Un oggetto quotidiano iconico e riconoscibile, rivisitato e reinterpretato attraverso pellami lisci, materiali accuratamente selezionati e sfumature diverse, dalle tinte classiche ai toni dell’alta moda, per presentare un tocco distintivo completamente nuovo sulla shopping bag. La passione e la creatività di Giulia guidano il lancio di una linea unica nel settore. Basato su un design essenziale e una produzione interamente made in Italy, in collaborazione con laboratori specializzati in pelletteria, il progetto coniuga artigianalità e stile contemporaneo in un prodotto davvero accattivante, contraddistinto dall’inconfondibile logo del codice a barre.
Toscana di nascita e globetrotter per natura, Giulia Venturi mette da parte la laurea in agraria e, ancora giovane, si trasferisce a Roma per amore di un musicista jazz, guidata anche dal suo passato di violoncellista classico. Nella capitale ha lavorato come costumista, ha studiato modellistica e design e ha iniziato a creare i primi prototipi in pelle, trascorrendo intere giornate nei laboratori e approfondendo la sua esperienza pratica ancor prima della formazione teorica.
Il valore di “fatto a mano”, con la massima cura e dedizione, si ripercuotono su ogni modello di Supermarket Bag, disponibili nelle taglie standard Large, Medium e Small, ognuna offerta nei diversi materiali e tonalità della collezione. Un prodotto per tutte le stagioni che segue comunque il ritmo primavera / estate e autunno / inverno, aggiungendo ogni volta
nuovi spessori e sensazioni tattili, pur mantenendo la sua forma originale con una maniglia intercambiabile, entrambe disponibili nella versione base e in stili più audaci. Il concetto di easy-bag combina una forma naturale con un’utilità tramite materiali elaborati e accoppiamenti e abbinamenti unici, dove le pelli tradizionali – lavate e trattate intensamente per
assumere un aspetto vissuto e autentico – si mescolano e si alternano a texture animalier ed esotiche, che vanno da effetti contrastanti pony-pelle a pitone, giraffa, zebra e coccodrillo.

Scales SS 19
Sono creazioni diverse dalle forme modellabili. Borse esotiche, femminili ma con un carattere forte. Giochi di squame sinuose, richiamano figure rettiliane, deliberatamente modellate come “scaglie”. Lamine a contrasto, dal rosa all’oro fumé.
Pelle abbinata a nappe, dai toni marsala alle sfumature ardesia. Per la sera o per il giorno, sempre versatili. La “forma” supera ogni concetto, la successione continua di giunture crea movimenti perpetui che disegnano linee multiformi con volumi dinamici. Come una storia da raccontare.