SYLVIO GIARDINA

Sylvio Giardina è nato a Parigi, ma le sue origini sono siciliane. Dopo aver completato gli studi presso l’Accademia di Costume e di Moda di Roma inizia a lavorare presso la maison Fernanda Gattinoni dove, accanto alla grande couturier, apprende le fasi dalla progettazione e della realizzazione di una collezione Haute Couture. È stato uno dei fondatori del marchio Grimaldi Giardina e dopo 12 anni ha iniziato una nuova avventura con il brand SYLVIO GIARDINA. Sartorialità, tradizione, innovazione, una continua e poliedrica ricerca e sperimentazione, una strategia delle linee in cui gli elementi materici – textures, costruzioni e decori – si fondono, confondono e sovrappongono. Questo il fondamento del brand, il quale dà vita a un dialogo e comunicazione aperta con le arti visive, altro leitmotiv impresso nelle collezioni del marchio. La ricerca si sofferma nella celebrazione, in chiave sartorial-chic, della silhouette femminile e delle sue forme, come anche nella realizzazione di forme insolite, diverse che parlano di un’ altra eleganza, la quale incontra l’ esclusività, i dettagli e la sartorialità dell’Alta Moda con la portabilità del prêt-a-porter, dando vita a un prodotto demi-couture. Per Sylvio Giardina l’arte è l’ispirazione, la moda lo strumento; questi non sono entità separate, ma complementari e indispensabili l’uno all’altro, essi si contaminano di continuo senza che egli possa distinguere tra loro i confini. Il Made in Italy rappresenta il bello e ben fatto, come prodotto, quell’alchimia data da persuasività del design e pregio della manifattura, la quale è sovente il risultato di maestrie artigianali che si trovano unicamente in Italia.

Primavera-Estate 2019 « Ghost » Linea di gioielli